Dovizioso trionfa a Silverstone, è una Ducati da mondiale

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Andrea Dovizioso. Due parole per descrivere la rivelazione del 2017, un pilota maturo e ancora in grado di fare la differenza in un mondiale equilibratissimo. L’unico pilota capace di vincere ben quattro gara in una stagione così altalenante in tema di risultati. L’unico pilota Ducati che sta cominciando a minare la storia, quella di Casey Stoner, l’ultimo a vincere con una costanza simile con la moto di Borgo Panigale. Se gliel’avessero detto cinque mesi fa forse non ci avrebbe creduto nemmeno lui, adesso comincia a farci l’abitudine e il pensiero del mondiale lo sta più che sfiorando.

A Silverstone non sono bastati quattro avversari tostissimi, un Rossi in fuga fin dalla prima curva, il Dovi li ha cucinati uno ad uno al momento giusto, trionfando lì dove la Ducati era sempre stata (sull’asciutto, ndr) fanalino di coda. Anche l’Inghilterra è conquistata e complice la rottura del motore Honda di Marquez, il forlivese lascia la terra d’oltremanica primo nel mondiale con 9 punti di vantaggio sullo spagnolo.

Gara da incorniciare fino a tre tornate dalla fine per Valentino Rossi, che dimostra ancora una volta di essere all’altezza dei ragazzini che gli corrono accanto, che finchè la moto e le gomme hanno tenuto botta non ce n’era per nessuno. Peccato aver perso due posizioni in tre giri, perchè condurre la gara per 17 tornate senza commettere una sbavatura è roba da ventenni freschi e pimpanti. Ottimo Vinales secondo, che gestisce, rallenta, studia e sorpassa quando pensa sia arrivato il momento giusto di farlo e per poco non tenta anche il sorpasso su Dovizioso. Appuntamento a Misano.

CLASSIFICA

POS. PUNTI NUM. PILOTA NAZIONE TEAM MOTO KM/H DATA E ORA/DISTANZA
1 25 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 173.7 40’45.496
2 20 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 173.6 +0.114
3 16 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 173.6 +0.749
4 13 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 173.5 +1.679
5 11 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 173.4 +3.508
6 10 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 173.2 +7.001
7 9 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 172.9 +10.944
8 8 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 172.7 +13.627
9 7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 172.6 +15.661
10 6 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 171.9 +25.279
11 5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 171.5 +30.336
12 4 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 171.4 +31.609
13 3 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 171.4 +31.945
14 2 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 171.3 +33.567
15 1 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 171.3 +33.901
16 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 170.7 +43.012
17 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 170.3 +48.683
Non classificato
41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 171.8 2 Giri
9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 171.8 3 Giri
29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 171.8 3 Giri
93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 173.6 7 Giri
22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 169.6 15 Giri

 

CLASSIFICA MONDIALE

POS. PILOTA MOTO NAZIONE PUNTI
1 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 183
2 Marc MARQUEZ Honda SPA 174
3 Maverick VIÑALES Yamaha SPA 170
4 Valentino ROSSI Yamaha ITA 157
5 Dani PEDROSA Honda SPA 148
6 Johann ZARCO Yamaha FRA 109
7 Jorge LORENZO Ducati SPA 90
8 Cal CRUTCHLOW Honda GBR 89
9 Jonas FOLGER Yamaha GER 77
10 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 75
11 Alvaro BAUTISTA Ducati SPA 58
12 Scott REDDING Ducati GBR 45
13 Aleix ESPARGARO Aprilia SPA 43
14 Jack MILLER Honda AUS 43
15 Loris BAZ Ducati FRA 39
16 Andrea IANNONE Suzuki ITA 33
17 Karel ABRAHAM Ducati CZE 28
18 Tito RABAT Honda SPA 27
19 Pol ESPARGARO KTM SPA 26
20 Hector BARBERA Ducati SPA 23
21 Alex RINS Suzuki SPA 19
22 Bradley SMITH KTM GBR 8
23 Michele PIRRO Ducati ITA 7
24 Mika KALLIO KTM FIN 6
25 Sam LOWES Aprilia GBR 2
26 Sylvain GUINTOLI Suzuki FRA 1
27 Takuya TSUDA Suzuki JPN
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *